Come gestire le emozioni difficili e le situazioni di conflitto?
Noi genitori dobbiamo diventare “allenatori emotivi” insegnando a nostro figlio a:
Nominare le emozioni, dando un nome a quello che sta accadendo,
Esprimere, senza lasciarsi travolgere, 
Legittimare, perché non ci so o emozioni buone o emozioni cattive.
Questo non vuol dire non avere regole, ricordiamoci che dobbiamo sanzionare il comportamento negativo non l’emozione che lo ha prodotto.
Insegneremo a nostro figlio a fare Pausa, ascoltare quello che gli sta succedendo e a scegliere l’azione più appropriata
Potete provare con il meteo emotivo tutti i giorni

Genitori Consapevoli

You May Also Like